Secretary.it la community dedicata alle assistenti di direzione

Professione Assistenti di direzione

cambiamento e opportunità

Real life: quando il cambiamento diventa opportunità

Cambiamento non è sempre sinonimo di peggioramento. Ecco il racconto di Norma che da Assistente del Presidente è diventata Assistente del Chief Financial Officer.

Una giornata di novembre del 2012. Il boss entra in ufficio: il suo temperamento da napoletano “doc” è insolitamente mesto e non lascia presagire nulla di buono. Beve il suo caffè in silenzio e mi comunica che lascerà il Gruppo a fine anno. Il mondo mi crolla addosso. Rivivo nei frammenti di un film un’attività lavorativa di cinque anni di grandissime soddisfazioni spazzata via in un attimo e che ora lascia il posto ad una silenziosa amarezza, perché nulla sarà più come prima. I successivi due mesi trascorrono tra dubbi ed incertezze, finché arriva la proposta per un nuovo incarico: la segreteria del Chief Financial Officer nel medesimo Gruppo. Capisco di non avere molte alternative e a malincuore accetto.

Il CFO e la Community del Finance mi accolgono a braccia aperte: non capita tutti i giorni di avere come punto di riferimento l’ex-assistente del Presidente! Intraprendo con entusiasmo il mio cammino nel mondo finanziario con i miei nuovi compagni di viaggio che mi aiutano a capire le logiche di un’area lontana dal mio DNA.

Il mio grande bagaglio di esperienza mi consente di acquisire da subito la necessaria “familiarità” con il linguaggio arido e incolore dei numeri. È faticoso, ma è proprio attraverso il mio impegno e la mia flessibilità che voglio ripagare la fiducia che l’azienda ha riposto in me anche questa volta. I numerosi file Excel mi fanno venire il mal di testa, il mio CFO mi spedisce in Bocconi per gli indispensabili corsi di approfondimento, con la speranza che avvenga il tanto atteso cambiamento.
Purtroppo o per fortuna poco di tutto questo succede.

Capisco di non poter far entrare nel mio sentire un’attività quotidiana così estranea al mio mondo e decido di fare esattamente il contrario! La mia verve di PR si insinua dapprima timidamente e poi sempre più contagiosa nella rigida struttura mentale dei “Controllers”. Da questo momento i contenuti dell’attività quotidiana mi appaiono sempre meno oscuri, la passione e l’energia non mi mancano per immergermi nel nuovo incarico con un rinnovato spirito, attraverso il quale riconsidero le situazioni della quotidianità da una prospettiva più razionale.

Lineare, immediato, diretto: il mio modo di scrivere ha subito un cambiamento radicale per aderire alle modalità di estrema concretezza dell’area in cui opero. La conversione è avvenuta gradualmente e nel modo più corretto.

Ricopro l’incarico di EA al Country Chief Financial Officer da poco più di tre anni: una preziosa opportunità da incastonare nella mia articolata esperienza di Executive Assistant e un arricchimento personale tutt’altro che trascurabile!

L’esperienza di Norma rispeccha il filo conduttore di questa edizione del Secretary Job: come affrontare i cambiamenti, che cos’è la resilienza, perchè cambiare la mentalità e tanto altro. Vi aspettiamo a Roma il 10 novembre e a Milano il 25!