Secretary.it la community dedicata alle assistenti di direzione

Professione Assistenti di direzione

A tu per tu con il mondo Nexo Digital

A tu per tu con il mondo Nexo Digital

Una visita al museo, un balletto o un concerto: tutto è possibile dalla poltrona di un cinema. Abbiamo intervistato il CEO di Nexo Digital Franco di Sarro!

Sapete che potete seguire la vostra passione per arte, danza, musica, film anime e teatro direttamente dalla poltrona di un cinema? È stato grazie alla nostra Assistente dell’Anno 2013, Daniela Fasano, che abbiamo scoperto la realtà Nexo Digital. Colpite dall’idea e dagli obiettivi del progetto, abbiamo avviato una preziosa collaborazione che portiamo avanti da oltre 5 anni con determinazione ed entusiasmo.

Attraverso la convenzione tutta la community potete riscoprire la bellezza delle arti, perché no, dal cinema!
Partecipare agli eventi di Nexo Digital ad una tariffa scontata è semplicissimo: basta scaricare il coupon sul nostro sito e presentarlo alle casse degli Uci Cinemas in elenco (presenti in tutta Italia).

Ci siamo fatti raccontare dal Ceo e Founder di Nexo Digital, Franco di Sarro, quale idea lo ha guidato in questo progetto.

Cos’è Nexo Digital e perché è nato? Cosa offre?

Pioniere e leader sul mercato mondiale nell’ambito della distribuzione di EVENTI AL CINEMA in alta definizione – dai concerti alle mostre d’arte, dai documentari agli spettacoli teatrali, dagli anime agli eventi sportivi – Nexo Digital nasce dalla competenza di oltre 60 anni di esperienza nel settore dell’esercizio e della distribuzione cinematografica. Sin dalla sua fondazione nel 2010, si impegna nella diffusione di eventi di qualità e di valore culturale e sociale, a favore di un modo nuovo di vivere il cinema. Del resto, negli ultimi anni i distributori di cultura qualunque sia il campo preso in considerazione (editoria, discografia e cinematografia solo per citare pochi esempi) sono stati tutti indistintamente coinvolti dal processo di digitalizzazione. Nel caso del cinema la digitalizzazione ha fatto sì che la pellicola venisse sostituita dal DCP (Digital Cinema Package) e che i contenuti potessero viaggiare non solo fisicamente ma anche attraverso una distribuzione di tipo satellitare in contemporanea su un numero sempre maggiore di sale.

Quello in cui crediamo come Nexo Digital è che, proprio grazie al digitale e alle nuove tecnologie che hanno permesso l’ampliamento della rosa dei contenuti proposti in sala, il cinema possa tornare ad essere quel luogo di aggregazione culturale e sociale che è sempre stato. Un luogo in cui incontrarsi per appuntamenti unici nel loro genere. Per veri e propri eventi irripetibili capaci di creare aggregazione e partecipazione.

In che modo Nexo Digital concilia cinema, teatro, danza, musica, arte e sport?

Ogni anno offriamo stagioni differenti, rivolti a pubblici diversi e sempre molto attenti. Per gli amanti dell’arte, dell’opera e del balletto, per esempio, confezioniamo ogni anno la stagione della Grande Arte al Cinema con i più bei documentari d’arte del momento e proponiamo un cartellone delle dirette al cinema della Royal Opera House di Londra. Lo stesso accade per gli appassionati di anime, che trovano nel nostro palinsesto gli anime giapponesi più attesi e apprezzati a livello internazionale.

Ormai abbiamo superato quota 40 film evento all’anno, molti di più rispetto a quando abbiamo iniziato nel 2010. Del resto all’epoca i cinema attrezzati erano solo una decina.
Ad aprile 2010, quando abbiamo lanciato Nexo Digital con il Ligabue Day, erano saliti a un centinaio grazie al processo di adeguamento tecnologico che abbiamo portato avanti con il partner Open Sky. Oggi le strutture attrezzate sono invece tantissime e la tendenza è in crescita in tutte le zone di Italia. Tra i nostri successi maggiori quanto a distribuzione ci piace ricordare: il docufilm Premio Oscar su Amy Winehouse, AMY di Asif Kapadia; Roger Waters. The Wall; David Gilmour. Live at Pompeii; Loving Vicent; Your Name; Caravaggio. L’anima il sangue; Hitler contro Picasso. L’ossessione nazista per l’arte; Hamlet del National Theatre. Ma anche alcuni film restaurati come Ritorno al futuro che abbiamo riproposto al cinema in diverse occasioni.

Il 2017 ha visto un calo delle presenze al cinema rispetto all’anno precedente: perché è importante riportare le persone nelle sale cinematografiche?

Quello in cui crediamo come Nexo Digital è che il cinema possa tornare a diventare quel luogo di aggregazione culturale e sociale che è sempre stato; per questo abbiamo deciso di lanciare i nostri contenuti come eventi unici che possano connettere fisicamente tante persone con un medesimo interesse nelle sale. In questo senso, i cinema con cui lavoriamo stanno via via variando la loro programmazione e arricchendo il loro programma stagionale. Stanno riconquistando pian piano un ruolo da protagoniste all’interno del tessuto cittadino. E stanno cominciando ad usare anche i social media come utile strumento di confronto e comunicazione con il loro pubblico. Per un dialogo più immediato, diretto e sincero. Il pubblico, dalla sua, desidera un cinema che permetta di accedere a luoghi o contenuti che altrimenti rimarrebbero per molti inaccessibili, che sia un luogo di reunion di fan che condividono una stessa passione.

È possibile organizzare eventi privati con Nexo Digital?

Certamente. Aziende e privati possono contattarci per organizzare, in una delle sale con cui lavoriamo, una serata speciale, magari dedicata all’arte o al balletto. O, perché no, a un film classico restaurato riportato sul grande schermo. Inoltre, tutti i titoli della Grande Arte al Cinema possono essere richiesti anche per speciali matinée al cinema dedicate alle scuole: un’occasione unica per gli studenti di esplorare i musei e le mostre più importanti del mondo attraverso il grande schermo.

Franco di Sarro, Ceo Nexo Digital
Franco di Sarro

Ceo e founder Nexo Digital

 

 

Leave a Reply