Secretary.it la community dedicata alle assistenti di direzione

Professione Assistenti di direzione

Riservatezza e gossip

Gossip e riservatezza: manuale per assistenti

Per l’assistente di direzione la riservatezza è una dote fondamentale. Deve tutelare il capo da ogni indiscrezione e gossip. Ce lo ricorda Lucia!

La riservatezza è un requisito fondamentale del nostro lavoro: o ce l’hai, o non ce l’hai. Cosa significa essere riservati? Significa tacere, pensare prima di parlare. Quindi non. Non riferire dettagli su una conversazione tra capi, non parlare di contratti o lettere che avete visto o modificato. Non rivelare informazioni sulla vita privata del vostro capo.

Non rivelare particolari dell’agenda a chi lo chiede con fare disinteressato, tipo: scusa, ma il capo oggi alle quattro, dov’è? Ah, è a Roma, da chi? Rischiate di diventare la fonte involontaria di gossip altrui. Non abbassate la guardia quando ci sono altre persone nel vostro ufficio. Ho un collega che tende a mettersi alle mie spalle per guardare l’agenda… Chiudete subito Outlook e sorridetegli! A proposito, avete letto i miei consigli su come gestire l’agenda del capo? Li trovate qui.

Insomma, è necessario stare attenti e tacere su tutto! Almeno in questo ambisco alla perfezione, ma non ci riesco, temo.
Dobbiamo sempre tenere lontano ogni gossip relativo a dati sensibili dell’azienda, anche perché per la nostra posizione si tratta davvero di un grave errore: occhio al licenziamento!

Più leggero e più tentatore è il gossip sui colleghi. Ad esempio: una collega dal look improponibile, due colleghi che flirtano, la responsabile di un dipartimento che ha urlato in ufficio. Gossip da macchinetta del caffè, ad averla in ufficio.
A volte queste chiacchiere sono utili, oltre ad alleggerire il cuore, ci aiutano a conoscere le persone e le situazioni. Anche in queste situazioni, è sempre meglio ascoltare piuttosto che parlare. E ricordiamoci sempre che gli altri ci ascoltano: anni fa ho preso il posto di lavoro di un’altra assistente perché lei era stata sentita fare commenti poco carini sulla moglie del capo.

E per rendere non solo il vostro lavoro più professionale, ma la vostra persona più interessante, non svelate dettagli sulla vostra vita… Il gossip riguarda anche voi 😉

Leave a Reply