Secretary.it la community dedicata alle assistenti di direzione

Professione Assistenti di direzione

Google consigli di ricerca

Google: consigli d’uso per un livello PRO

Dimenticate la ricerca per parole chiave. Qui scoprite tanti metodi per trovare informazioni su Google specifiche e precise.

Ode a Google.

Tu che assisti le assistenti,
sei il migliore esperto che io frequenti.

Agli intellettuali aspiranti,
rispondi alle domande più stravaganti.

Noi ti omaggiamo
e di tutto cuor grazie ti diciamo!

Vi aspettavate un articolo, è vero, ma una lode a Google era proprio dovuta.
Ogni giorno ci salva da dubbi e lacune e in un clic ci offre milioni di informazioni, semplificandoci la vita sotto ogni aspetto.

Se pensate di essere esperti di Google preparatevi, perché con questa guida vi sorprendiamo con metodi di ricerca alternativi. Siamo pronti a scommetterci.
Cominciamo subito a scoprire potenzialità e funzioni molto comode e precise che vi salveranno in molte situazioni.

ELVIS senza PREASLEY

Se volete fare una ricerca escludendo una parola specifica potete aggiungere un meno (-) per non trovarla nei risultati. È molto comodo quando cercate una parola che viene generalmente associata ad un’altra.

Abbiamo fatto una prova con Elvis perché non c’è ricerca con questo nome che non riconduca al mitico cantante americano.Ricerca Google

VIRGOLET-TIAMO

Per cercare una frase e ritrovarla nei risultati di ricerca esattamente nello stesso ordine con cui è stata digitata, racchiudetela con delle virgolette (“).

Day OR Job?

Non ricordate se avete partecipato al Secretary Day o al Secretary Job? Verificate quale delle due alternative sia quella che vi interessa inserendo il simbolo | o la parola OR tra le opzioni e nei risultati vedrete entrambe le possibilità.

Ricerca Google

LOST IN THE WEB

Supponiamo che vogliate condividere un articolo di cui vi ricordate il sito ma non il titolo. Nessun problema: scrivete il nome del giornale/web e aggiungete le parole chiave oppure un’intera frase. Ecco un esempio.

Ricerca Google

ASTERISCO, UNA SALVEZZA!

Eccolo, il vuoto di memoria. Se non ricordate come termina una frase o un numero inserite un asterisco (*) al posto della parola/cifra che vi manca ed i risultati vi forniranno la risposta.

VUOTO DI MEMORIA COLOSSALE

Lo stesso sistema vale anche per una serie di parole mancanti; molto utile quando si cerca il titolo di un libro o di una canzone.
Scrivete ciò che ricordate e AROUND(numero di parole non ricordate) per avere la risposta!

Ricerca Google

L’AGO NEL PAGLIAIO

Potete cercare parole all’interno di una url o di un titolo in modo davvero semplice. Digitate intitle o inurl – dipende da dove le volete trovare – seguito da due punti e la parola chiave (senza spazi).

Avete trovato un blog che vi piace moltissimo? Potrebbe essercene un altro simile che non conoscete. Digitate related, due punti e il sito per trovare tutti quelli simili!

Ricerca Google

IMMAGINI SOTTO LA LENTE

Ecco, una funzione geniale di cui non riusciamo più fare a meno. Su Google immagini c’è il simbolo di una macchina fotografica, vi invitiamo a premerlo, caricare una foto e fare una prova.
Il motore di ricerca trova in automatico quell’immagine e molte altre simili. Ma attenzione! Se ne scegliete una senza titolo, rinominata con una serie di numeri e lettere, Google capirà in automatico qual è il soggetto della foto e vi proporrà le alternative.

Vi facciamo subito un esempio. Noi abbiamo caricato un’immagine nominata “O69AL50” e la miglior ipotesi suggerita in automatico per la nostra foto è stata “successful at work”. Da questo tipo di ricerca, ha restituito delle alternative che rappresentano questo soggetto e ha indicato una serie di articoli sul tema.

Ricerca Google

Ricerca Google

Google può offrirvi tutto: calcolatrice (anche scientifica!), informazioni e prezzi su voli (flights), meteo, un dizionario (cercando “define” prima della parola), un traduttore e molto altro ancora.

Non vi fermate alle sue funzioni di base, provate quelle che vi abbiamo suggerito e trovatene altre utilissime per personalizzare le vostre ricerche.

Velocizzate il vostro lavoro seguendo anche i consigli su Microsoft Word, Excel e Outlook e diventate assistenti super digitali!

1 Response

  1. Daniela Fasano

    Grazie per questi utili consigli che ci aiutano a risparmiare un po’ di tempo e ci consentono un utilizzo più efficiente (e non solo efficace) di google!

Leave a Reply