Secretary.it la community dedicata alle assistenti di direzione

Professione Assistenti di direzione

Il cambiamento di Viviana e il successo della community

Il cambiamento di Viviana e il successo della community

Quando un’assistente supera un cambiamento importante, a vincere è tutta la community! Vi presentiamo la storia di Viviana.

Mi chiamo Viviana Ercolani e lavoro per e con Softlab Spa, nella sede romana, dal 1998. La mia storia in Softlab è, come canterebbe Gino Paoli, una lunga storia d’amore. Una di quelle storie attraversate da momenti di passione, di distanza, di riflessioni, di ritorni, di entusiasmo, di sconforto, insomma… Da mille sfumature di emozioni e sentimenti!

14 febbraio 2017: per la prima volta la proprietà cede la maggioranza delle quote societarie ad un nuovo socio.
In quel momento ero l’assistente del Presidente del Consiglio di Amministrazione e degli Affari legali e societari.

Nella maggioranza dei casi in cui un’azienda cambia proprietà, il primo, grande cambiamento riguarda proprio il Consiglio di Amministrazione. Arriva un nuovo Amministratore Delegato ed un nuovo Presidente. Il mio manager resta nel Cda come Consigliere. Nessun grande cambiamento nelle mie mansioni.

1° settembre 2017: primo giorno di rientro dalle ferie. Vengo convocata dalla Direzione del Personale che mi consegna una lettera nella quale mi viene comunicato che, con decorrenza immediata, vengo spostata presso l’ufficio Acquisti e Servizi Generali (di lì a breve anche il mio precedente Manager avrebbe lasciato l’Azienda).

Un’assistente di alta direzione sa bene che i vertici aziendali possono cambiare e deve essere sempre pronta a reinventarsi ed eventualmente a ricominciare, ogni volta. Un’assistente lo sa, io lo sapevo bene… Ma nel momento in cui mi è stata consegnata quella lettera i battiti del cuore sono accelerati e nella mia testa continuavano a girare solo due parole: E adesso??!

Come ti ha supportato la community nel tuo momento di difficoltà lavorativa? Cosa hai messo in pratica o quale è stata la tua strategia?

Dopo quei cinque minuti passati a leggere e rileggere quella lettera domandandomi dove avessi sbagliato e cosa potesse essere successo durante la mia assenza, prendo il telefono ed apro il gruppo WhatsApp che condivido con un po’ di assistenti della community, che ho avuto modo di conoscere grazie a Secretary.it. Scrivo la novità. Nel giro di pochi secondi vengo inondata di messaggi di supporto, di condivisione, di stimoli.

Ricordo benissimo le prime parole che hanno scritto: “Viviana, respira. Ricordati chi sei, devi soltanto continuare a lavorare come hai sempre fatto. Noi ci siamo”.

Hanno mantenuto la parola: è stato soltanto l’inizio di un percorso in cui sono stata virtualmente presa per mano da tante colleghe sparse per l’Italia ed accompagnata nel mio nuovo cammino su una strada tutta da ricostruire.
Dalla community ho ricevuto tantissimi consigli sul nuovo ruolo, una grandissima fonte di contatti di possibili fornitori, partner sia della community che delle società delle assistenti.

Mi hanno dato la forza, la possibilità e soprattutto gli strumenti per diventare subito padrona del mio nuovo ruolo, senza esitazioni. In ogni momento sapevo che avrei potuto contare su numerose mentori sparse sul territorio e su diverse aree merceologiche.

Un cambiamento, apparentemente sfavorevole, si è trasformato in una nuova opportunità: te lo aspettavi? Come hai vissuto questo momento?

Dicembre 2017: mi convoca nuovamente la Direzione del Personale e mi consegna un’altra lettera, questa volta accompagnata da un sorriso. Un passaggio di livello ed un aumento di stipendio.
La mia responsabile inoltre mi consegna un piano di obiettivi con ulteriori possibilità di crescita e mi viene assegnata una risorsa da formare e che possa darmi supporto nelle mie attività.

Di nuovo il primo pensiero va al gruppo WhatsApp delle colleghe della community dotate di super poteri (#secretarypower): in pochi secondi tutti i loro messaggi di affetto, stima e felicità. Loro lo sapevano, sapevano che le cose sarebbero migliorate, me l’hanno sempre detto ed io, a loro, credo sempre.

Mi aspettavo che il nuovo management aziendale mi premiasse? No, almeno non nel giro di pochi mesi. Mi aspettavo che le colleghe della community fossero felici per me? Sì, succede sempre. Anche io sono felice quando succede qualcosa di bello ad ognuna di loro.

Cosa ti ha insegnato questo ultimo anno di lavoro? Un consiglio per le tue colleghe?

Ho imparato che ricominciare è sempre un’occasione per scoprire qualcosa di nuovo su noi stesse, sulle nostre potenzialità e capacità di reinventarci. Ho imparato che alla base di tutto ci deve essere l’umiltà: nei momenti di difficoltà dobbiamo lanciare un SOS perché dall’altra parte c’è sempre qualcuno pronto a raccoglierlo, specialmente se anche noi, in altre occasioni, abbiamo fatto lo stesso. Ho imparato il valore della parola CONDIVISIONE.

E se dall’altra parte c’è una community di colleghe e spesso amiche… Cosa volere di più?

 

Viviana Ercolani, assistente Softlab

 

Viviana Ercolani, SOFTLAB SPA

Ha ricoperto il ruolo di assistente di direzione negli ultimi 20 anni, affiancando manager che le hanno permesso di acquisire conoscenze e competenze funzionali su diverse aree aziendali.

Crede fortemente nell’aggiornamento professionale e nell’evoluzione del proprio ruolo. Affidabilità, credibilità, immagine e passione sono le keyword su cui basa lavoro e stile di vita.

 

 

 

Leave a Reply