Secretary.it la community dedicata alle assistenti di direzione

Professione Assistenti di direzione

biglietto-da-visita

Biglietto da visita sì o no? Ma certo che sì!

Qualunque sia la professione che si svolge avere un biglietto da visita con sé è sempre utile. Perché le assistenti non dovrebbero averne uno?

Sarebbe interessante fare un sondaggio e capire quante assistenti di direzione possiedono un biglietto da visita. La risposta molto probabilmente sarebbe poche, perché generalmente le assistenti non li hanno, ma dovrebbero!

Sicuramente vi capita spesso di partecipare ad eventi di networking e, per fare una prima buona impressione, avere un biglietto da visita vi darà un punto in più.

Provate a pensarci…conoscete una nuova persona, fate una bellissima impressione ma non avete la vostra business card.
Il nuovo conoscente potrebbe volervi chiamare dopo qualche giorno o semplicemente visualizzare il vostro profilo LinkedIn. Senza alcun supporto con i vostri contatti potrebbe non ricordarsi il nome e voi perdereste una grande opportunità di collaborazione. Magari penserete che basta scrivere tutto su un foglietto. Beh, considerate che potrebbe non capire la calligrafia! Succede più spesso di quanto pensiate.

Consegnare un biglietto da visita non garantisce solo la possibilità di farsi rintracciare facilmente ma rende anche più sicuri di sé nel momento della presentazione. Generalmente è il primo oggetto che i potenziali clienti e collaboratori ricevono da voi e non averlo potrebbe farvi partire già in svantaggio.

Se vi abbiamo convinte a farne uno, ricordatevi che sono tre gli aspetti principali da considerare:

  • cosa intendete comunicare;
  • quali informazioni deve trasmettere;
  • chi punta a colpire.

STABILITE IL VOSTRO TARGET

Studiate bene chi riceverà il biglietto da visita così da sapere che cosa comunicare in base alle aspettative.
Preferite dargli un’impronta più creativa e innovativa o volete trasmettere un’immagine di professionalità?

Usare tanti colori, magari anche poco accostati, daranno un’idea confusionaria. Sceglietene due (al massimo tre), possibilmente quelli della vostra azienda. Nel caso decidiate di inserire un’immagine selezionatela con cura; deve catturare l’attenzione e deve dare maggiore enfasi al vostro testo.

Per quanto riguarda il font dipende sempre dall’idea che volete comunicare e dal vostro target. Ci sono comunque delle regole generali da seguire:

  • Deve essere chiaro e ben leggibile;
  • La grandezza deve essere adatta al formato del bigliettino; se il testo sarà troppo piccolo non si riuscirà a leggere facilmente;
  • Evitate l’uso di corsivi, grassetti, sottolineature ed ombreggiature;
  • Lasciate un’interlinea adeguata, in modo tale da non sovrapporre le righe;
  • Se inserite un’immagine contente testo assicuratevi che sia leggibile.

La domanda principale da porsi è “Cosa voglio comunicare?”

Non avendo molto spazio non è possibile inserire tutte le informazioni perciò è necessario selezionare le più importanti. Gli elementi essenziali che non possono mai mancare sono:

  • Nome e cognome;
  • Nome dell’azienda;
  • Numero di telefono e cellulare;
  • Indirizzo e-mail;
  • Indirizzo della sede principale dell’azienda.

Se vi avanza un po’ di spazio potreste inserire anche l’indirizzo del sito web, il fax e le pagine social.

Per fare il vostro biglietto da visita potete ricorrere ad un professionista che lo creerà a seconda delle vostre richieste, oppure potete farlo voi stesse!

Ci sono sicuramente molti programmi semplici da usare; noi vi consigliamo di scaricare Easy Card Creator Free, uno strumento facile da utilizzare che vi permetterà di ideare diversi biglietti da visita.

Uno strumento che tutti potrete trovare facilmente e senza il bisogno di scaricare ulteriori programmi è Microsoft Publisher, che permette di creare vari materiali, dai volantini ai menu, dalle brochure ai calendari. Utilizzare Publisher è molto semplice in quanto propone molti modelli differenti tra di loro soddisfacendo tutti i gusti.
Potete sperimentare diversi formati oppure quello standard (90×50.8), ma fate sempre attenzione alla praticità!

Ricordatevi prima di iniziare a progettarlo che è necessario chiedere il consenso alla vostra azienda! In molti casi si utilizzano biglietti da visita uguali per tutti i dipendenti.
Cosa aspettate a crearlo? Tenetene sempre qualcuno di emergenza nel portafoglio e quando andate agli eventi portate un bel mucchietto!

Volete sfoggiare il nuovo biglietto da visita e non sapete da dove partire? Vi aspettiamo al Secretary JOB, dove oltre che a sentire testimonianze di rilievo, potrete conoscere un selezionato gruppo di espositori!

Leave a Reply