Secretary.it la community dedicata alle assistenti di direzione

Professione Assistenti di direzione

home staging

Benvenuta primavera con l’home staging!

Eccoci al secondo appuntamento con la rubrica “Mini pillole ai tempi del Coronavirus”! La nostra RBA Samanta Dal Pane intervisterà la collega Roberta Cattani, per molti anni co-regional alla guida del gruppo di Secretary.it Emilia-Romagna, oggi home stager professionista! Scopriamo di più nell’articolo…

Questa rubrica nasce dal desiderio di tenervi compagnia in questo periodo di reclusione forzata, andando alla scoperta di nuove professioni, interessi e hobby delle colleghe assistenti, che ci diano spunti interessanti per arricchire le nostre giornate casalinghe con progetti utili a noi, alla nostra famiglia ed al nostro umore.

Il secondo contributo alla rubrica è ancora di Roberta Cattani, ora home stager professionista. In questo articolo, Roberta ci parlerà di questa sua nuova avventura professionale, dandoci qualche utile consiglio su come rendere più belle le nostre case e gli spazi esterni, approfittando dell’arrivo della primavera.

home staging home staging home staging

Samanta: Dopo essere stata assistente di direzione per oltre 30 anni, membro delle community di Secretary.it dagli albori e RBA per l’Emilia-Romagna, ora fai la home stager. Puoi spiegarci cos’è l’home staging?

Roberta: L’home staging è un’attività legata a diversi aspetti del settore immobiliare: in parole povere aiuto chi vuole vendere casa a farlo velocemente (siano essi privati, costruttori o agenzie immobiliari), inoltre aiuto chi si occupa di ricettività extra alberghiera a rendere la propria abitazione più bella, in modo tale che il compratore o l’ospite si innamori dell’immobile dalle immagini che vede su internet e desideri di volerci abitare/soggiornare.

Samanta: Come possiamo rendere le nostre case più belle anche se non vogliamo vendere? Hai qualche suggerimento da darci?

Roberta: Di sicuro ogni casa può essere migliorata e resa più fruibile o adatta a noi o alla funzione a cui ogni stanza è adibita, proprio come una bella attrice al trucco! Ci sono alcune operazioni che si possono fare ogni qualvolta ne sentiamo la necessità, a maggior ragione ora che dobbiamo stare in casa per tanto tempo. Anche il periodo dell’anno ci aiuta: la primavera porta tradizionalmente con sé un’aria di rinnovamento e di leggerezza che molto ha a che fare con la mia professione. Personalmente non sono una fanatica di Marie Kondo, ma mi rendo conto che le nostre case (compresa la mia) siano troppo piene. La prima cosa è, quindi, quella di alleggerirle – il cosiddetto “decluttering” come direbbero le colleghe americane – che consiste nel liberare la casa da tutto ciò che è superfluo, rotto, o non utilizzato. Che lo si faccia per il mobiletto della cucina, per la camera dei bambini, o per il salotto, prendiamoci il tempo di liberarci del superfluo, senza sentirci costrette, un passo alla volta, ma in modo deciso e ponendoci un obiettivo preciso.

Samanta: A proposito di allestimento in tema primaverile, pubblichiamo volentieri le foto del tuo ultimo post tutto rosa tratto dal tuo blog Progetto Home Staging. Tu sei una home stager, ma noi che non abbiamo tanti oggetti a tema così primaverile, cosa possiamo fare per dare il benvenuto alla primavera in una condizione di “reclusione”, magari dedicandoci anche ai nostri spazi esterni? Dacci qualche idea da cui partire.

Roberta: Anche per me questo è un momento di inattività lavorativa, quindi mi sono dedicata ad alcune pulizie di stagione in terrazza, visto che è la sola valvola di sfogo esterna che mi posso concedere, in mancanza di un giardino.

Home staging 4 home staging home stagin

Indipendentemente dalla loro dimensione, proviamo a rendere i nostri spazi esterni più vivibili: buttiamo via i vasi con piante secche o semimorte, potiamo le rose, annaffiamo e concimiamo, puliamo, sostituiamo la lampadina se è fulminata e, magari, aggiungiamo una stuoia, un tappetino che abbiamo trovato in fondo all’armadio della biancheria, una sedia, una panchetta, e sediamoci fuori con un libro, un caffè o un bicchiere di vino. Per chi ama crescere il proprio orto, perché non provare a piantare qualcosa? Usiamo i semi che troviamo nei pomodori freschi o nella zucca del supermercato, mettiamo un po’ di terra recuperata da vasi vecchi dentro ad un portauovo (meglio se in cartone), teniamo il terriccio umido e, dopo una decina di giorni, vedremo spuntare le piantine. Infine, trapiantiamole in un vaso più grande. Questo è un progetto carino da realizzare anche insieme ai nostri bambini.

Samanta: E se non abbiamo nemmeno un terrazzo?

Roberta: Allora proviamo ad illuminare maggiormente la casa, smontiamo le tende, così le possiamo lavare e riporre negli armadi, se non si hanno problemi di privacy con i vicini. Puliamo bene o sbattiamo i tappeti molto pelosi, lanosi e invernali, arrotoliamoli con grani di pepe e foglie di alloro, leghiamoli stretti, e riponiamoli in un luogo asciutto ed al riparo dagli insetti. Puliamo i vetri, le foglie delle piante da interno, i lampadari, in questo modo tutto sembrerà più luminoso e fresco! Sono piccoli accorgimenti da mettere in pratica soprattutto in questo momento che abbiamo molto più tempo da dedicare alle nostre case!

Samanta: Perfetto, Roberta, direi che ci hai dato parecchi spunti da utilizzare nelle nostre case e nei nostri spazi esterni per dare il benvenuto alla primavera anche dovendo restare confinate all’interno delle mura domestiche. Ti ringraziamo per avere condiviso con noi la tua grande passione per l’home staging. A volte succede che ciò che è iniziato come un hobby o una semplice passione diventi una professione vera e propria. Spero che anche altre colleghe assistenti desiderino condividere le proprie passioni con la community di Secretary.it. Nel frattempo, però, auguriamo in bocca al lupo a Roberta per i suoi progetti futuri e seguiamola sul suo blog, nonché sulle sue pagine Facebook, LinkedIn e Instagram!

La passione per l’home staging e la cura degli spazi casalinghi vi hanno contagiato? Perché non date un’occhiata alla scorsa pillola di Samanta per organizzare un efficiente ufficio domestico in soli 7 semplici passi?

A presto, con la prossima mini-pillola ai tempi del Coronavirus!