Secretary.it la community dedicata alle assistenti di direzione

Professione Assistenti di direzione

Tre consigli per un guardaroba salva-tempo

Tre consigli per un guardaroba salva-tempo

La consulente d’immagine Alessandra Boaro ci offre tre soluzioni per organizzare il guardaroba e sfoggiare sempre outfit impeccabili!

Al mattino siamo spesso di corsa e non abbiamo tempo per studiare il look da sfoggiare. Finiamo così per indossare sempre gli stessi abiti senza considerare cosa faremo in quella giornata: riunione con il capo? Incontro con un potenziale cliente? Visita in azienda di un cliente dall’estero? Ognuna di queste situazioni ha un outfit diverso – e abbiamo già parlato di quanto sia importante curare il proprio look per avere successo nel lavoro.

Ma c’è di peggio: indossare di fretta qualcosa che non ci fa sentire a nostro agio ed essere costretti a portarlo per tutto il giorno, non ci permette di sentirci confortevoli e di esprimere al massimo le nostre competenze.
La maggior parte dei miei clienti sono professionisti impegnati e quando vengono da me hanno tutti un problema comune: il tempo.
Quindi vorrei condividere alcuni suggerimenti utili e funzionali che permetteranno di avere il giusto dress code e di risparmiare tempo al mattino.

1. Create un guardaroba di capsule collection. Con il termine “capsule”, spesso abbinato alla parola collection, si intende una collezione composta da pochi elementi facilmente abbinabili e interscambiabili fra di loro. Costruire un guardaroba con questo approccio richiede una preparazione avanzata ma sarà molto utile. Tutti gli abiti e gli accessori in un armadio a capsule sono senza tempo e non passano mai di moda, possono essere vestiti e accessori che fanno stare bene, che trasmettono “sensazioni positive”, che valorizzano la forma del corpo e lo stile. Capi adatti ad essere indossati al lavoro e che si abbinano perfettamente tra di loro. La vita si semplificherà di molto, seguendo questo approccio.

2. Costruite una “guida di abbigliamento” personale. Si tratta di una pianificazione avanzata di cosa indossare, creando diverse combinazioni di abiti. Il concetto è semplice: si crea una combinazione dei migliori outfit e si scattano delle fotografie degli stessi, completi di accessori e scarpe adatte. Le fotografie vengono poi archiviate in un planning che riporterà i diversi giorni della settimana in modo che ogni giorno abbia il suo outfit già stabilito. In questo modo si avrà una guida da seguire ogni mattina che permetterà di risparmiare tempo ed essere sempre vestiti nel modo giusto.

3. Organizzate l’armadio. Un armadio organizzato risolve la metà dei problemi! Il procedimento è semplice ma richiede del tempo e una capacità di “autocontrollo”.
Prima di tutto è necessario togliere tutti i capi dall’armadio e posizionare la stessa tipologia dei capi in mucchietti separati: tutte le magliette da una parte, i blazer e le giacche da una parte, i pantaloni da una parte e così via…fino agli accessori e alle scarpe.
In questo modo avrete creato una suddivisione per categoria merceologica di quanto avete nell’armadio e questo vi permetterà di prendere chiaramente decisioni, efficiente ed intelligenti, su cosa mettere e come abbinarlo.

Sembra facile ma non lo è? Basta rivolgersi ad un professionista.
Sarò felice di supportare le persone nella creazione del guardaroba perfetto; così al mattino ci sarà più tempo per una bella colazione o per una corsa al parco!

Leave a Reply