Secretary.it la community dedicata alle assistenti di direzione

Professione Assistenti di direzione

reputazione

Reputazione: parola chiave del Secretary Day

E’ l’immagine che un soggetto ha costruito di sé nel proprio ambiente lavorativo”: questa la definizione giuridica che possiamo attribuire al termine REPUTAZIONE, parola chiave che abbiamo sentito nominare più volte giovedì 30 Maggio 2013 al Secretary Day di Milano.

“La reputazione dell’assistente di direzione nel contesto aziendale”, era questo il tema conduttore del nostro evento: dagli interventi dei relatori,alla collaborazione con Reputation Institute Italia, all’elezione dell’Assistente dell’Anno 2013.

Le candidature (il reputation form) pervenute alla redazione di Secretary.it, hanno nella maggior parte dei casi, coinvolto le assistenti in prima persona e le loro rispettive aziende.

Cogliendo lo spirito di questa iniziativa, con una Reputation Form molto esauriente nella quale si è colta  tutta la stima che i suoi colleghi e i suoi manager provano per lei,  l’assistente dell’anno è Daniela Fasano: la più votata dalle assistenti della Community,  sui social networks e dalla giuria.

Daniela Fasano esulta,reputazione

18.30 circa: la tanto attesa PROCLAMAZIONE dell’Assistente dell’Anno!

Conosciamola meglio: è nata ad Alassio, ha 38 anni e lavora dal 1999 in Robert Bosch, società che lei descrive come portatrice di valori incentrati sulla reputazione personale e aziendale. Il suo capo, che ha appoggiato la sua candidatura con orgoglio e convinzione, parla della sua Assistente sottolineando l’impegno con cui non solo ogni giorno lo segue instancabilmente, ma con la quale ha affrontato la candidatura per il Premio Assistente dell’Anno 2013. Per non parlare dei giudizi più che positivi che alcuni suoi colleghi, e non solo, hanno espresso su di lei definendola:

  • un riferimento sicuro in azienda
  • aperta, solare, seria, determinata e entusiasta 
  • precisa, affidabile, dedita al lavoro e responsabile
  • ma soprattutto una persona che mette la reputazione aziendale e personale al 1° posto

Nel momento in cui oltre 300 assistenti provenienti da tutta Italia applaudivano la sua strameritata premiazione, Daniela, tra l’emozione e la soddisfazione di aver raggiunto quello in cui credeva e sperava, stava ricevendo la Shooting Star Swarovski, da anni simbolo del premio assistente dell’anno, che splendeva quanto la sua reputazione!

Daniela Fasano 2 Secretary.it

Oltre ad aver ricevuto i complimenti da parte di decine di assistenti, il post evento non è stato da meno: commenti rivolti a lei sulla nostra fanpage e richieste di interviste che continuano a pervenire.

In anterpima le prime uscite:

il Secolo XIX  la chiama “la reginetta della scrivania”: Lei,  tiene a precisare che “E’ l’assistente di Gerhard Dambach, amministratore delegato di Bosch SPA. Ha imparato il mestiere con l’esperienza e i momenti più gratificanti sono quelli in cui tutto funziona come dovrebbe, ancor meglio se alla fine c’è una pacca sulla spalla. Quella non guasta mai!”

ALCUNI RINGRAZIAMENTI ALLE 7.500 ASSISTENTI DELLA COMMUNITY:

  • Grazie a  tutte quelle che hanno partecipato candidandosi al Premio. Riprovateci il prossimo anno, non si sa mai!
  • Grazie a tutte per aver votato la loro collega preferita, sia sul portale che sui social.

E infine last but not least

GRAZIE A TE DANIELA: Per averci creduto fino in fondo, per l’impegno e la dedizione e soprattutto, per l’ottimo esempio che ci hai fornito dal momento che hai sempre agito secondo il principio

“meglio perdere denaro che fiducia”

e che l’integrità delle tue promesse, il credere nel valore dei tuoi prodotti e la tua parola d’onore hanno sempre avuto per te una priorità più alta che realizzare un profitto nel breve periodo.

 

COMPLIMENTI ASSISTENTE DELL’ANNO 2013!

gruppo Secretary Day 2013 Milano

20 giugno 2013: vi aspettiamo al Secretary Day di Roma!

Leave a Reply